7 gennaio, riprendono gli incontri

L’ultimo incontro del 2018 si è svolto il 30 novembre tra l’odore di caffè e una finestra illuminata ed addobbata. Profumi e immagini che hanno fatto da sfondo al cicaleccio dei ricordi 2018.

Il tema invece del primo incontro del 2019, il 7 gennaio, saranno i sapori regionali e i ricordi che lo accompagnano. Come ad esempio il pane frattau, che ai tempi dell’università le mie mie coinquiline mi preparavano. Per chi volesse qui sotto troverete la ricetta.

Ingredienti:
Pane Carasau
Salsa di pomodoro, aglio, cipolla
Brodo di pecora (facoltativo)
Un uovo in camicia
Pecorino grattuggiato

Se volete dare ulteriore spessore alla preparazione, fatela con il brodo di pecora.
Per la versione light utilizzate acqua bollente salata, come per la pasta

Immrgeete i fogli di Pane Carasau in acqua salata (o nel brodo) per pochi istanti.
Deponeteli direttamente sul piatto o su un piatto di portata in questo modo:
uno strato di sugo e pecorino, uno strato di pane carasau, uno strato di sugo e pecorino, uno strato di pane carasau e così via per finire con l’uovo in camicia, sopra il quale darete una abbondante strato di salsa e una generosa spolverata di pecorino.

I CONSIGLI:

  • Il pane carasau, quello originale, è sottilissimo ma tiene la cottura meglio di quello leggermente più grosso che si trova di solito nei supermercati.
  • Quanto deve restare a mollo il pane?
    per far bollire l’acqua usate una pentola di media altezza ma con un apertura larga.
    Prendete un pezzo di pane carasau e immergetelo nell’acqua con una schiumarola, mantenetelo sulla schiumarola anche dentro l’acqua, dopo qualche secondo inizia ad ammorbidirsi, dopo circa 40 s ha la cosistenza giusta per essere tolto fuori e condito.
  • Ricordate, non deve venir fuori una pappetta: il pane deve ammorbidirsi, ma deve tenere.
  • Preparate i piatti con massimo tre strati di pane carasau
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: